Cerca | Chiamaci | Scrivici | Sulla mappa

Interfono moto: l’accessorio oramai indispensabile

11 Ottobre, 2022

L’interfono, da accessorio per moto è diventato, nel tempo, un dispositivo indispensabile per aumentare la qualità, in termini di comunicazione e sicurezza, di viaggi e spostamenti anche brevi, Un aiuto concreto per migliorare la comunicazione tra pilota e passeggero, che evita, anche per brevi spostamenti in solitaria, di distrarsi o di fermarsi per rispondere a una chiamata o avere indicazioni circa l’itinerario da seguire. Vediamo cos’è un interfono, con quali criteri scegliere il più adatto alle nostre esigenze e i prezzi presenti sul mercato.

Cos’è un interfono?

L’interfono semplifica la guida perché impedisce la distrazione dovuta al maneggiare il telefono per rispondere a una chiamata, per seguire il navigatore e ascoltare musica. Ma anche perché permette di comunicare facilmente tra passeggeri o tra motociclisti che viaggiano insieme, in gruppo. La configurazione base di un interfono è composta da:

  • Centralina
  • Cavo
  • iPod

Le centraline si appoggiano alla tecnologia Bluetooth. I limiti degli interfoni con i cavi riguardano interferenze, distanza massima tra le centraline per garantire una comunicazione chiara, durata della batteria e la velocità di trasferimento dati. In questa tipologia, infatti, è necessario scollegare le utenze per poter parlare tra conducente e passeggero, perché è possibile attivare un singolo canale alla volta. Ascoltare la musica in background non riguarda tutti gli auricolari, è bene dunque prestare attenzione durante la scelta.

Interfono con Intercom

Dal 2018 la nuova tecnologia Bluetooth 4.2 dual core ha permesso ai vari brand di inserire il doppio chip Bluetooth nel loro top di gamma: questa innovazione consente a più utenti di collegarsi (guidatore e passeggero, ma anche diversi guidatori che viaggiano insieme) e permette di ascoltare la musica senza cavo in sottofondo mentre il pilota comunica comunica col passeggero. Unica nota dolente: le nuove normative europee hanno introdotto un limite massimo di volume per ascoltare la musica. Alzare il volume dell’interfono con Intercom aperto alza automaticamente anche il volume della voce.

Quanto costa un interfono moto?

Gli interfoni delle moto, disponibili sul mercato, presentano diverse caratteristiche tecniche per soddisfare diverse esigenze e diversi livelli di tecnologia. I vari modelli presenti in commercio hanno, di base, 3 fasce di prezzo:

  • Economica (costo entro i 100€ ): la tecnologia di questi prodotti è abbastanza datata e svolgono poche funzioni.
  • Media (costo tra i 100€ e 200€ ): Interfoni di buon livello, con un discreto range di utilizzo e batteria molto più prestante.
  • Alta (costo superiore ai 200€ ): sono gli interfoni moto tecnologicamente più avanzati. In genere si trovano nel top di gamma presente in commercio.
Condividi:
Facebook
Copia Link

Promozioni

Le nostre migliori promo

Harley e Mv Agusta usate in offerta

Acquista la tua prossima moto usata Harley o Mv Agusta, subito per te € 1.000 di sconto e 18 mesi di garanzia!

Mash e Mondial a prezzi scontati

Scegli la tua nuova moto tra i modelli elencati e usufruisci dello sconto!
Seguici su

Garage75

Garage 75

Contattaci

Campo obbligatorio
Email valida obbligatoria
Campo obbligatorio

Garage 75

Richiedi una permuta per Interfono moto: l’accessorio oramai indispensabile

Campo obbligatorio
Richiesta email valida
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Seleziona i file che vuoi inviare

Sono richieste un minimo di 2 immagini

{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
o trascina qui le immagini

Garage 75

Cambia colori Reset dei colori Contatto veloce ORARI DEL NEGOZIO

Cerca in Garage 75