1 Giugno, 2020

Coronavirus e moto: cosa si può e non si può fare nella fase 2

Coronavirus e moto: cosa possono fare gli appassionati di due ruote in questa fase 2? Abbiamo preparato un piccolo decalogo per fugare ogni tuo dubbio! L’emergenza sanitaria ha cambiato le abitudini di tutti: smart working, didattica a distanza, videochiamate a tutte le ore. Ma ci ha costretti anche a rinunciare a passeggiate, sport e momenti di svago di ogni tipo. Ma per chi è appassionato di due ruote, c’è stata anche la rinuncia a godersi quella che forse è la stagione migliore per saltare in sella. Finalmente sembrerebbe che stiamo tornando alla normalità, e che potremo tornare a goderci a pieno le nostre passioni. Però ci sono alcune regole che vanno rispettate.

Un’importante premessa

Prima di parlarti di come puoi e devi comportarti in questi giorni, è bene ripensare a quello che ci stiamo lasciando lentamente alle spalle. Sono stati mesi difficili, in cui le vite di tutti noi sono state letteralmente stravolte. Due mesi in cui abbiamo avuto modo di riscoprire tante cose “semplici” che nella normalità vengono travolte da impegni e abitudini. Ma anche due mesi in cui abbiamo dovuto rinunciare a molto. Nel migliore dei casi, a spostarci liberamente, incontrarci con amici e famiglie. Ma nel peggiore dei casi, tanti hanno perso i loro cari, il lavoro o comunque la sicurezza di un’entrata.

Un monito per il futuro

Perché te lo stiamo dicendo ora? Perché – come sempre – il passato non va dimenticato. Piuttosto, deve farci da monito per il futuro: solo rispettando le poche semplici regole di cui ti parleremo potremo andare avanti e far sì che quello che abbiamo vissuto finora sia solo un ricordo. 

Coronavirus e moto: le regole da seguire

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente è perché non vedi l’ora di tornare in sella della tua compagna di tanti viaggi e avventure. E ora che puoi farlo, vuoi avere la sicurezza di non rischiare di incappare in sanzioni, o peggio ancora di mettere a repentaglio la salute tua e degli altri. Quindi, ecco quel che c’è da sapere su Coronavirus e moto durante la fase 2

  1. Dove si può andare

    Come si può leggere nelle faq del Governo sulla fase 2

    Fino al 2 giugno 2020, gli spostamenti al di fuori della propria regione restano consentiti esclusivamente per ragioni di lavoro, assoluta urgenza ovvero per motivi di salute propri o di un parente stretto che ne abbia necessità. A partire dal 3 giugno sarà nuovamente consentito spostarsi tra regioni diverse per qualsiasi motivo. Gli spostamenti interregionali potranno comunque essere limitati, solo con provvedimenti statali (decreti del Presidente del Consiglio dei ministri o ordinanze del Ministro della salute), in relazione a specifiche aree del territorio nazionale, secondo principi di adeguatezza e proporzionalità al rischio epidemiologico effettivamente presente in dette aree.

    Quindi, fino al 3 giugno puoi uscire a fare un giro in moto senza autocertificazione anche per puro piacere (è decaduto l’obbligo di necessità per gli spostamenti), pur rimanendo all’interno della tua regione. Dal 3 giugno in poi – salvo cause di forza maggiore – potrai tornare ai tuoi viaggi in moto per l’Italia. Ciò non significa però che dovrai abbassare la guardia. Ad esempio, evitare gli assembramenti e mantenere una distanza superiore ad 1 metro con le altre persone (non conviventi) rimane obbligatorio. Quindi, tutte le situazioni in cui non è possibile rispettare questa regola sono fortemente da evitare, come ad esempio i momenti di convivialità durante i motoraduni. 

  2. I dispositivi di protezione

    Se mascherina e guanti, usati nel modo opportuno, sono una buona barriera quando ci troviamo tra persone con cui non conviviamo, in moto possono non servire. Per quanto riguarda i guanti, perché è preferibile indossare quelli di sicurezza e perché comunque in teoria la tua due ruote non dovrebbe venire a contatto con nessuno all’infuori di te. Se comunque vuoi avere un’accortezza in più, puoi pulire manubrio, sella e tutte le parti che vengono toccate più frequentemente con dei detergenti appositi. La mascherina invece diventa superflua se indossi un casco integrale con la visiera chiusa. In tutti gli altri casi, è bene indossarla, soprattutto se nella tua regione è obbligatorio farlo. 

  3. In moto in due

    È permesso andare in moto in due solamente con un proprio convivente. Questo perché in sella è impossibile rispettare la distanza minima obbligatoria. 

  4. Tagliando e revisione

    Durante questa fase è preferibile rimandare i controlli periodici come il tagliando. Per quanto riguarda la revisione invece, nel decreto “Cura Italia” è stata inserita una proroga di tre mesi alla scadenza. Nello specifico, tutti i veicoli da revisionare entro il 31 luglio 2020 possono circolare fino al 31 ottobre 2020. Un consiglio: se puoi farlo, pianifica il prima possibile la tua revisione. Ne va della tua sicurezza e poi probabilmente a ridosso della scadenza i centri autorizzati si ritroveranno più ingolfati, costringendoti ad un ulteriore stop forzato. 

  5. Concessionaria

    A causa del Coronavirus le concessionarie di moto sono state chiuse nel periodo di massima allerta per l’emergenza, ma nella fase 2 le cose cambiano. Dal 4 maggio i rivenditori all’ingrosso e al dettaglio di motoveicoli hanno potuto riaprire le loro porte. Ovviamente, contestualmente devono garantire che tutte le norme di sicurezza e igiene siano rispettate all’interno delle loro attività. Noi di Garage75 siamo tornati a lavoro più carichi che mai! E per tutti coloro che ancora non possono venire in concessionaria abbiamo attivato un servizio di videochiamata. Se vuoi scegliere la tua prossima moto comodamente da casa, basta prendere appuntamento con un nostro venditore: segnati i nostri contatti e chiamaci subito!

In promozione

Promo Lancio Kawasaki Z650 2020

PROMO LANCIO GARAGE 75! PRIMO E SECONDO TAGLIANDO INCLUSI PER CONTRATTI FINO AL 31/01/2020. A PARTIRE 7090 € f.c. PREZZO AL NETTO DELLA PROMOZIONE 6790€ f.c. **PASSACI A TROVARE IN NEGOZIO PER SCOPRIRE TUTTI I VANTAGGI PER LA NUOVA GAMMA KAWASAKI 2020

Scopri

Promo Lancio Kawasaki Z900 2020

PROMO LANCIO GARAGE 75! PRIMO E SECONDO TAGLIANDO INCLUSI PER CONTRATTI FINO AL 31/01/2020. 9.590€ f.c. PREZZO AL NETTO DELLA PROMOZIONE € 8.990 f.c. **PASSACI A TROVARE IN NEGOZIO PER SCOPRIRE TUTTI I VANTAGGI PER LA NUOVA GAMMA KAWASAKI 2020

Scopri

Garage 75

Garage 75

Contattaci per Coronavirus e moto: cosa si può e non si può fare nella fase 2

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}

Garage 75

Richiedi una permuta per Coronavirus e moto: cosa si può e non si può fare nella fase 2

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}

Seleziona i file che vuoi inviare

Sono richieste un minimo di 2 immagini

{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
o trascina qui le immagini

Garage 75