Moto storiche: requisiti e vantaggi

22 Maggio, 2023

La moto non è solamente un mezzo di trasporto, ma un oggetto che rappresenta storia, arte e ingegno umano. Per questo, oltre agli appassionati delle due ruote che amano le sensazioni di libertà e leggerezza del viaggio, ci sono quelli che, invece, collezionano modelli di moto d’epoca perché hanno pienamente coscienza del grande valore storico di questo incredibili mezzi.  Quali sono i requisiti che definiscono una moto d’epoca e quali sono i vantaggi, dunque, nel possederne una? Li mostriamo in questo articolo.

Moto storica: i requisiti

Una moto, per essere considerata storica, deve avere superato i 20 anni di immatricolazione. La verifica di questo primo requisito è semplice: basta controllare la data di costruzione della moto. La moto storica deve necessariamente essere in condizioni ottimali e non deve aver subito modifiche. Se il mezzo è ancora in grado di circolare per partecipare a manifestazioni dedicate è fondamentale, inoltre, che sia iscritto in registri dedicati. Ci sono diversi registri a cui iscrivere la propria moto storica:

  • Storico Lancia
  • Italiano FIAT
  • Alfa Romeo
  • Storico FMI
  • ASI (Automotoclub Storico Italiano)

Per iscrivere la propri a moto ai registri è necessario pagare delle imposte per il tesseramento. Le moto d’epoca non più idonee in nessun modo alla circolazione, quindi escluse dal Pubblico Registro Automobilistico, sono destinate alla sola esposizione. 

La classificazione dei veicoli d’epoca

Tra le moto storiche che rispondono ai requisiti precedentemente indicati, esiste una classificazione interna dei veicoli d’epoca, in base all’anno di produzione. Le moto d’epoca sono, quindi classificate nel seguente modo:

  • Antique – prima del 1904
  • Veteran – tra il 1905 e il 1918
  • Vintage – tra il 1919 e il 1930
  • Post vintage – tra il 1931 e il 1945
  • Classic – tra il 1946 e il 1971
  • Post classic – veicoli con almeno 20 anni (in mancanza di informazioni certe la data di partenza considerata è l’anno di prima immatricolazione)
  • Instant classic – veicoli creati appositamente da collezione

I vantaggi di una moto storica

I vantaggi nel posseder una moto storica, oltre alla soddisfazione per chi ha la passione del collezionismo, sono principalmente di tipo economico. Per le moto d’epoca, di interesse storico o collezionistico sono previste, infatti, delle agevolazioni economiche: le tasse  si riducono del 50% per le moto d’epoca che possiedono il certificato. Le moto che hanno più di 30 anni, invece, sono esenti dal pagamento del bollo. Per le moto datate da più di trent’anni, inoltre, non è previsto il pagamento di nessun bollo. 

 

Condividi:
Facebook
Copia Link

Promozioni

Le nostre migliori promo

Promo Zontes zt350gk

Zontes zt350gk a €700,00 di sconto con rottamazione o supervalutazione usato

Caballero 500 in Promozione

Fantic Caballero 500 con €800,00 di sconto e immatricolazione inclusa nel prezzo!
Seguici su

Garage75

Garage 75

Contattaci

Campo obbligatorio
Email valida obbligatoria
Campo obbligatorio

Garage 75

Richiedi una permuta per Moto storiche: requisiti e vantaggi

Campo obbligatorio
Richiesta email valida
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Seleziona i file che vuoi inviare

Sono richieste un minimo di 2 immagini

{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
o trascina qui le immagini

Garage 75

Cambia colori Reset dei colori Contatto veloce ORARI DEL NEGOZIO

Cerca in Garage 75