30 Giugno, 2020

Campeggio in moto: ecco cosa portare!

Finalmente è arrivato il momento di tornare a viaggiare in libertà! Se dopo mesi passati in casa, non vedi l’ora di ripartire cosa c’è di meglio di un campeggio in moto per farlo? Ma cosa portare? E come organizzarsi? Leggi i nostri consigli per partire in sella con lo zaino in spalla: troverai le risposte a queste ed anche ad altre domande! 

Prima di elencarti cosa portare per un campeggio in moto, c’è una cosa fondamentale che vogliamo suggerirti: organizza al meglio il tuo itinerario di viaggio. Perché la libertà è bella, ma avere dei punti fissi dove arrivare a fine giornata è fondamentale. Soprattutto se rimarrai in Italia, dove è vietato campeggiare in zone non attrezzate. Invece, qualora andassi all’estero, accertati se questa norma sia effettiva anche nel paese che visiterai. Quindi scegli il tuo itinerario: se hai bisogno di un po’ d’ispirazione, scopri i tour che ti suggeriamo per un’estate in moto. Altrimenti, procedi con la ricerca dei campeggi nella zona che ti interessa e crea il tuo percorso. Fatto ciò, è tempo di saltare in sella! 

Campeggio in moto, parola d’ordine: organizzazione

Ora che sai che quando si tratta di fare un campeggio in moto la parola d’ordine è organizzazione, passiamo a scoprire come preparare la tua moto per il viaggio. Anche se a livello estetico possono far storcere il naso, avere almeno un baule posteriore e delle borse laterali può essere veramente comodo. Che tu abbia un compagno di viaggio o meno, questi tre accessori saranno fondamentali per riporre tutto quello che vorrai portare con te. In pratica fungeranno da valigie e riempirle nel modo più appropriato è un aspetto da non sottovalutare. 

Distribuisci i pesi

Ricordati sempre di distribuire i pesi in modo uniforme, così da evitare squilibri. Sicuramente in estate è più facile, perché scarpe e vestiario non saranno particolarmente pesanti, ma comunque non esagerare con le quantità. Quindi, punta a portare solamente l’essenziale: rimanendo in tema di organizzazione, quando stai per partire per un campeggio in moto, prepara tutti i cambi sulla base delle tue reali necessità. E ricorda che la maggior parte dei campeggi ha una zona lavanderia, quindi puoi lavare i tuoi vestiti per riutilizzarli. 

Procurati un ragno

Se ancora non ne hai uno, procurati un ragno, la rete elastica dotata di ganci di cui non potrai più fare a meno. Probabilmente è l’accessorio più comodo, perché si adatta a qualsiasi parte della moto, tiene compatto tutto ciò che avvolge e ti permette di agganciare tante cose alle sue maglie. Puoi usarlo per tenere teli, giacconi, felpe e ultima ma non meno importante, la tenda. 

Come scegliere una tenda per un campeggio in moto

Una cosa che devi inevitabilmente portare per un campeggio in moto è la tenda. Ma quale scegliere? È semplice: la tenda ideale deve avere 3 semplici caratteristiche. 

  1. Ingombro ridotto e peso limitato;
  2. Essere al massimo da due posti;
  3. Avere degli accorgimenti utili per il trasporto.

Trovato il modello ed il prezzo che fa al caso tuo, ricordati di prendere anche picchetti e martello per fissarla a terra. 

No alle tende che si montano in pochi secondi

Nonostante spopolino da qualche anno a questa parte per la loro comodità, le tende che si montano e si smontano in pochi secondi non sono adatte a chi viaggia su due ruote. Se ci fai caso, da chiuse non hanno una forma che ti permetterebbe di trasportarle comodamente quando sei in viaggio. Dunque, in questo caso, la scelta migliore è rinunciare alla comodità di un montaggio veloce in favore di una comodità nel trasporto. E a tal proposito: dove va posizionata la tenda?

Difficilmente riuscirai a metterla nel baule o nelle borse, quindi dovrai ingegnarti per piazzarla fuori ed il tanto amato ragno potrebbe tornare utile. Fissala sopra ai contenitori se viaggi con qualcuno, altrimenti agganciala sulla parte posteriore della sella ed il gioco è fatto. 

Gli accessori che potrebbero fare la differenza

Fin qui, ti abbiamo elencato tutto ciò di cui non puoi proprio fare a meno quando vai in campeggio in moto. Ora invece vogliamo parlati di quegli accessori che non sono fondamentali, ma potrebbero tornare molto utili. Un telo di plastica per isolare la tenda dal terreno potrebbe essere uno di questi, ma anche un materassino, un tappetino e/o un sacco a pelo non sono da meno. Se ti sposti tutti i giorni in moto, magari facendo anche tratti lunghi, una buona qualità del sonno e una schiena che non sia dolorante renderanno il viaggio certamente più piacevole. 

Campeggio all’avventura o con tutte le comodità?

Se vuoi vivere un’avventura nel vero e proprio senso della parola, fornellino e pentolino da campeggio per cucinare non possono mancare. Sicuramente occupano spazio utile, ma preparandoti il cibo daresti un sapore speciale in più al tuo viaggio. Pensi che le cose da portare in campeggio in moto siano troppe? Puoi sempre optare per un glamping e sperimentare un modo nuovo per stare a contatto con la natura, senza però rinunciare a tutte le comodità. 

In promozione

Promo Lancio Kawasaki Z650 2020

PROMO LANCIO GARAGE 75! PRIMO E SECONDO TAGLIANDO INCLUSI PER CONTRATTI FINO AL 31/01/2020. A PARTIRE 7090 € f.c. PREZZO AL NETTO DELLA PROMOZIONE 6790€ f.c. **PASSACI A TROVARE IN NEGOZIO PER SCOPRIRE TUTTI I VANTAGGI PER LA NUOVA GAMMA KAWASAKI 2020

Scopri

Promo Lancio Kawasaki Z900 2020

PROMO LANCIO GARAGE 75! PRIMO E SECONDO TAGLIANDO INCLUSI PER CONTRATTI FINO AL 31/01/2020. 9.590€ f.c. PREZZO AL NETTO DELLA PROMOZIONE € 8.990 f.c. **PASSACI A TROVARE IN NEGOZIO PER SCOPRIRE TUTTI I VANTAGGI PER LA NUOVA GAMMA KAWASAKI 2020

Scopri

Garage75

Garage 75