et
27 Gennaio, 2020

Il piacere della moto: viaggiare in coppia

La motocicletta è passione, si tratta di un contesto in cui il rapporto esclusivo è quello fra motociclista e moto, ma non è affatto escluso che, quando possibile, mettere una coppia in sella alla moto possa aprire nuove ed inesplorate strade, a volte perfino migliori di quelle che si percorrono da soli.

Viaggiare in moto in coppia è sicuramente una grande opportunità. Condividere questa passione aggiunge emozioni a quanto per noi è già più che soddisfacente ed è una cosa rara in quanto in nessun’altra circostanza qualcuno ci accompagnerebbe mai in lunghi sentieri polverosi, a meno che non condividesse con noi quello stesso desiderio di emozioni forti.

È, però, fondamentale seguire attentamente alcune regole e cercare di tenere in considerazione alcuni consigli, in quanto quello che pensiamo possa essere per noi il paradiso potrebbe improvvisamente trasformarsi in un inferno!

  1. Effettuare un rapido ma accurato controllo in officina che includa la valutazione della corretta pressione dei pneumatici in condizione di viaggio con passeggero.
  2. Per quanto concerne la tecnica ricordare sempre, ai fini della sicurezza su strada, di intervenire, prima di iniziare un percorso in due, sul precarico della molla dell’ammortizzatore posteriore. La maggior parte delle motociclette da turismo hanno modalità, che siano manuali o elettroniche, di regolazione della stessa al fine di mantenere il corretto assetto e il corretto bilanciamento dei pesi. Molte motociclette che possono essere allestite con borse da viaggio hanno questa modalità che permette anche la valutazione del peso dei bagagli.
  3. Tentare (le prime volte) di familiarizzare col fatto che la vostra compagna, nel momento in cui sale in moto con voi, torna ad essere una perfetta estranea in comportamento e reazioni alla guida quindi, piuttosto che cercare subito di stupirla con prestazioni dalla vita breve, cercate di stupirla con l’attenzione che dedicate nel mettervi a disposizione di una nuova e cauta conoscenza l’uno dell’altra in veste di centauri.
  4. Siate grati della buona condotta del passeggero in quanto andare in moto in due è a tutti gli effetti un lavoro di squadra e la vera soddisfazione è nel buon lavoro di entrambi: ricordate che il pilota non è soltanto l’eroe che porta a spasso la sua bella.
  5. Considerate che, benché il vostro passeggero sia dietro a voi, non dovete considerarlo più protetto di quanto non lo sia il pilota. Il passeggero è esposto esattamente agli stessi rischi, se non a maggiori, perciò assicurarsi che l’abbigliamento e le conoscenze siano adeguate è un buon modo di iniziare un percorso in moto in due.
  6. Assicuratevi che la procedura di partenza e di arrivo, caratterizzata dalla salita e dalla discesa dal veicolo del vostro passeggero, sia stata chiarita e avvenga solo a veicolo fermo e con un avviso da parte del passeggero, in quanto il pilota è già in sella quando il passeggero sale e ed è ancora in sella quando il passeggero è sceso.
  7. Prediligete passeggiate con belle viste e molte curve, le lunghe tratte autostradali sono noiose e sottopongono il passeggero ad uno stress spesso mal ripagato da una destinazione che forse sarebbe stata più facilmente raggiungibile in treno.
  8. Fate in modo che la fase di parcheggio avvenga senza passeggero a bordo in quanto la manovrabilità del veicolo quando si è in due in sella e ci si muove molto lentamente è davvero precaria.
  9. A bassissimi regimi (comprese le circostanze in cui si parcheggia ed il passeggero non è sceso dalla moto) evitare qualunque movimento che possa compromettere l’equilibrio.
  10. Condividete il viaggio, prima di iniziare assicuratevi di aver stabilito le tratte, la massima durata di ogni tratta, le pause e aver esplorato le necessità del vostro passeggero senza dare mai nulla per scontato.
  11. Assicurarsi di non perdere mai il contatto radio, che permette la comunicazione fra pilota e passeggero. Un eventuale momento di difficoltà del passeggero potrebbe non essere percepito dal pilota e potrebbe portare a drammatiche conseguenze.
  12. Avvertire sempre il passeggero di eventuali imprevisti di percorso, che possono andare dall’arrivo di una buca, l’approssimarsi del momento di far rifornimento e qualunque cosa sia sotto il controllo del pilota e non del passeggero. Questo vale anche al contrario, quando il passeggero nota un cambiamento e lo condivide con il pilota
  13. Nelle fasi che richiedono particolare attenzione, come ad esempio un sorpasso o l’attraversamento di un centro abitato, evitare di disturbare il pilota con frivolezze e limitare la conversazione a ciò che può essere utile alla sicurezza.
  14. Da ultimo, non ultimo, consigliamo al passeggero di aderire senza eccessiva pressione al conducente in quanto questo ha due valori fondamentali: il primo è quello di trasmettere la guida al passeggero e ricevere in cambio fiducia nell’assecondare i movimenti del pilota e da secondo il fatto che il contatto permette la percezione del passeggero da parte del conducente. Non è stato raro che il pilota abbia perso il passeggero e se ne sia accorto solo dopo molti chilometri in quanto non si era reso conto dell’assenza.

Vi lasciamo con la solita leggerezza di chi, però, ha prima fatto di tutto per garantirvi sicurezza e quindi piacere nel vivere le vostre due ruote e ricordate che il piacere maggiore nell’andare in moto, è quello di sapere che ci sarà presto una successiva volta ancora migliore di quella che state vivendo.

In promozione

Promo Lancio Kawasaki Z650 2020

PROMO LANCIO GARAGE 75! PRIMO E SECONDO TAGLIANDO INCLUSI PER CONTRATTI FINO AL 31/01/2020. A PARTIRE 7090 € f.c. PREZZO AL NETTO DELLA PROMOZIONE 6790€ f.c. **PASSACI A TROVARE IN NEGOZIO PER SCOPRIRE TUTTI I VANTAGGI PER LA NUOVA GAMMA KAWASAKI 2020

Scopri

Promo Lancio Kawasaki Z900 2020

PROMO LANCIO GARAGE 75! PRIMO E SECONDO TAGLIANDO INCLUSI PER CONTRATTI FINO AL 31/01/2020. 9.590€ f.c. PREZZO AL NETTO DELLA PROMOZIONE € 8.990 f.c. **PASSACI A TROVARE IN NEGOZIO PER SCOPRIRE TUTTI I VANTAGGI PER LA NUOVA GAMMA KAWASAKI 2020

Scopri

Garage 75

Garage 75

Contattaci per Il piacere della moto: viaggiare in coppia

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}

Garage 75

Richiedi una permuta per Il piacere della moto: viaggiare in coppia

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}

Seleziona i file che vuoi inviare

Sono richieste un minimo di 2 immagini

{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
o trascina qui le immagini

Garage 75